Gelosia di coppia: voglio superare la mia gelosia

Come esplode la gelosia di coppia?

La gelosia si nutre della paura dell’abbandono, di mancanza di autostima e fiducia in sé. Vuoi sapere se hai bassa autostima? Ti trovi a dire queste frasi? O le subisci?

” E se trova un/a meglio di me?”
“Se smetto di piacerle /gli?”
“Io non sono alla sua altezza prima o poi mi lascerà”

Queste parole alimentano le convinzioni irrazionali che portano a macinare dei pensieri “ossessivi” al cui centro c’è la paura di perdere il partner. E non lasciano la strada alla realtà dei fatti: cioè che “Il partner  mi ha scelto. Stiamo insieme”. E, a nulla valgono le sue parole:“Io ti amo, sto bene con te”. Per il partner che si auto-svaluta queste parole non arrivano alla coscienza, perché vengono sostituite con altre considerazioni, quali: “Lo dice solo per farmi contento/a, non lo pensa davvero”.

E sono proprio questi pensieri irrazionali che alimentano il circolo vizioso della gelosia.
“Io non mi reputo abbastanza per l’altro, quindi non posso fidarmi del mio partner. “

La gelosia di coppia apre la strada ai problemi di coppia. Questo articolo potrebbe esserti molto utile: Crisi di coppia in amore come superarla

Gelosia di coppia e sospetto

Questo può portare a comportamenti non chiari: il geloso tenta di camuffare la sua gelosia. Succede, ad esempio che, il partner che esce con gli amici, venga poi accusato di pensare solo a se stesso. Così il partner geloso può scoppiare in crisi di pianto, la manipolazione, e il controllo sull’altro (da controllo del telefono, del computer, fino ad arrivare a seguirlo). Ovvio, che in questo scenario diventa difficile anche capire quale possa essere il giusto antidoto alla gelosia.

La gelosia ossessiva, eccessiva porta la coppia allo sfinimento. Perché? Il tempo viene investito per azioni di controllo: il cellulare diventa quel compagno-segugio che ci dà l’illusione de controllo, si controlla se è on line, per quanto tempo, con chi sarà? (gelosia patologica e social network).

E se il compagno o compagna dice di voler uscire, questa richiesta innocente viene vista come un profondo insulto, un atto di profonda trascuratezza. Allora si che il rapporto di coppia scoppia, crolla., perché la gelosia di coppia non lascia scampo all’innocente indipendenza, soffoca le persone coinvolte nella relazione, come un sacchetto di plastica che lentamente elimina l’ossigeno, la gelosia di coppia strozza la coppia in una spirale che porta all’esaurimento stesso del rapporto.

Gelosia di coppia e dipendenza affettiva

Sottolineo che un pizzico di gelosia è sana, fa sentire il rapporto vivo. Ma quando sfocia in attaccamento morboso, allora, lo uccide. Non è detto che la gelosia ossessiva esprima anche una dipendenza affettiva, ma spesso, vanno a braccetto, almeno questo è quello che vedo io nella mia esperienza professionale.

Nel momento in cui si mette in discussione l’amore per sé stessi allora si vacilla. L’amore percepito viene distorto con la paura di perdere il partner, di essere abbandonati. La paura della perdita è intollerabile. Ed è qui la dipendenza affettiva trova terreno fertile. Ci sono diversi tipi di dipendenza affettiva, e le cause scatenanti possono risalire anche al passato, al tipo di attaccamento creato con le figure genitoriali.  (Nella sezione Competenze Genitoriali puoi trovare maggiori informazioni su questo tema).

Nella dipendenza affettiva, il dipendente si dedica completamente all’altro, dimenticando sé stessi. Punto tutto sulla relazione e si aspetta tutto dalla persona che ama.

Quindi, si attiva un circolo morboso: Io faccio tutto per te, sono sempre con te, vivo per te, dunque tu DEVI fare lo stesso con me. Se non mi chiami vuol dire che non mi pensi, se non vuoi uscire da solo con me vuol dire che io non sono abbastanza.

Il rapporto diventa così soffocante. C’è un mix esplosivo che distrugge il rapporto di coppia.

Come passare dalla gelosia di coppia all’autonomia?

La consapevolezza è l’arma efficace che ci permette di ri-prendere in mano la nostra vita. Diventare consapevoli significa chiedere a sé stessi: “Ma così sto bene? Mi piace essere sempre triste? Piangere e disperarmi e perdere il controllo delle mie emozioni?” Se la risposta è “No!” Allora siamo pronti a dare il via al cambiamento. Cosa ci aiuta a cambiare? 

La consapevolezza apre la strada ad una nuova visione di sé stessi, dei propri comportamenti. E apre la strada alla parola VOGLIO. Senti come è liberatoria questa parola?
Ogni volta che dici a te stesso la parola voglio apri la strada alla motivazione, che attiva le tue azioni. Pertanto dopo la consapevolezza, se vuoi continuare ad bere l’antidoto della gelosia c’è l‘AUTOSTIMA.
Ognuno di noi è responsabile del proprio percorso, della scelta delle proprie strategie, magari non sempre riusciamo da soli, bene lo stesso, chiediamo aiuto, chiedere aiuto esprime grande forza e coraggio.

Infatti, prendere coscienza di una situazione insostenibile, dolorosa e inaccettabile, è l’occasione per cogliere il primo passo verso l’autonomia, cioè di responsabilizzarsi, di compiere le proprie scelte, e liberarsi dalle proprie paure.

Non dimenticare mai:
PICCOLI PASSI GRANDI CAMBIAMENTI!

Autostima e antidoto alla gelosia di coppia

L’autostima è per noi la nostra colonna portante. È un animaletto che dobbiamo nutrire continuamente. Gli alimenti sono le parole che diciamo a noi stessi, quelle che ci fanno riconoscere il nostro valore, le nostre capacità, i nostri valori. In altre parole, il nostro senso di autoefficacia.

Se smettiamo di dare a noi stessi del perdente e dell’incapace, e iniziamo a stimarci di più, riprendiamo fiducia, non solo in noi stessi, ma anche negli altri. È per questo motivo che la sana autostima è l’arma vincente nelle relazioni interpersonali. Migliorando questi aspetti di noi stessi, arricchiamo di conseguenza anche il rapporto con gli altri. Quindi, diventiamo liberi di vivere il nostro rapporto di coppia. Nella sezione Comunicazione e Relazioni puoi trovare molti spunti su come migliorare i rapporti interpersonali. Anche se sei timido, si può superare la timidezza.

VIA LA GELOSIA DI COPPIA, VIA I SENSI DI COLPA, VIA LE EMOZIONI NEGATIVE, PER DARE SPAZIO ALLA NOSTRA MERITATA FELICITA’.

Costruisci la tua autostima: il vero antidoto alla gelosia

Lo so è dura. Magari non sai da dove partire. Ma chiedi a te stesso, o te stessa: COSA VOGLIO?

Se la risposta è VOGLIO STARE BENE, inizia da te. Riprendi te stesso o te stessa. Rinvigorire la propria autostima è possibile. Leggi questa mini-guida. È un punto di partenza.

La Potenza dell’Autostima. 
Inizia oggi a migliorare te stesso per migliorare poi la tua vita.

Se vuoi costruire subito la tua autostima partecipa al corso di Autostima e Motivazione. E dai il via alla tua nuova vita.

Complimenti, hai iniziato il tuo viaggio che ti porterà alla tua nuova vita.


Chiedi informazioni

Se hai domande puoi compilare il modulo di contatto, che trovi a lato di questo articolo.
I tuoi dati personali sono tutelati dal segreto professionale, e trattati secondo la normativa sulla privacy.


Vieni a scoprire tutti gli incontri di gruppo a Fidenza

Stress. È possibile cancellarlo?

Ogni stress lascia una cicatrice indelebile, e l'organismo paga per la sua sopravvivenza dopo una situazione stressante, diventando un po' più vecchio.Hans Selye Stress consigli pratici La parola…

Gelosia ossessiva e dipendenza affettiva in gruppo per vincerle

Nulla denota uno schiavo se non la dipendenza dalla volontà di un altro.(Algernon Sydney) Gelosia ossessiva, gelosia patologica, narcisismo, dipendenza affettiva. Fanno vivere così: “Sono…

Gruppo di sostegno per le coppie in crisi

La crisi è quando non puoi più dire “lasciamo perdere”. Arthur Bloch, Precetto di Ferguson, La legge di Murphy II, 198 Gruppo di sostegno per le coppie in crisi: l'aiuto del gruppo La…

Gruppo mutuo aiuto per affrontare il lutto

“Accade facilmente, a chi ha perso tutto, di perdere se stesso.” Primo Levi Questo fiore il Dente di Leone nel linguaggio dei fiori, comunica senso di fiducia nella vita e di speranza per il…

Incontri di gruppo per superare la depressione

La sofferenza è una specie di bisogno dell’organismo di prendere coscienza di uno stato nuovo. Marcel Proust Che tipo di depressione ho? Uscire dalla Depressione – Come capisco se sono depresso? Ci…

Incontri per vincere ansia e attacchi di panico

L’inferno era vuoto, e tutti i diavoli erano lì. William Shakespeare Incontri per vincere ansia e attacchi di panico: la forza del gruppo Il gruppo per i disturbi d’ansia e gli attacchi di panico…


Vieni a scoprire tutti i corsi

Corso di Autostima e Motivazione

Corso di autostima e motivazione pronti a cambiare vita, ritrova la Tua direzione“Corso di Autostima e Motivazione” se sei arrivato su questa pagina  è perché vuoi cambiare qualcosa di te o della tua vita. Forse senti che sei vicino, ma…

Corso di Rilassamento Muscolare

Perché un corso di Rilassamento Muscolare Progressivo? E’ una tecnica molto semplice da imparare che ti permette di rilassarti dove e quando vuoi. In cosa può aiutarti? Il corso di rilassamento muscolare progressivo può aiutarti a gestire…

Corso di Comunicazione Efficace

“Non solo comunicare per esprimere forza, carisma e personalità” Corso di comunicazione efficace per diventare un abile comunicatore. Per dare di te, l’esatta impressione che vuoi dare agli altri Comunicare per te è un problema? Molti si…

Scarica le guide gratuite

Relazioni Interpersonali – La Guida

Quanto sarebbe bello sapere cosa sta pensando realmente l’altro? Alla base del business: La capacità di creare sane relazioni professionali Se ti parlo di manipolazione e contro manipolazione? Ti sei mai sentito manipolato dai tuoi potenziali…

La Potenza dell’Autostima

Qual è la soluzione per una bassa autostima? Se sei qui è perché hai bisogno di trovare il modo per ricaricarti. Forse ti senti stanco e privo di energia. Ti senti impotente di fronte alle tue difficoltà? Vorresti cambiare le cose…

Il Linguaggio della Seduzione

Come Sedurre e Combattere la Solitudine Prima dei 40 anni La seduzione è un gioco e il linguaggio del corpo può essere usato per creare segnali di attrazione…già, ma come? Spesso la paura del giudizio degli altri ci blocca proprio quando…