Come ho scoperto la mia ansia sociale

Condivido la mia storia con voi perché voglio vincere ansia sociale

Ciao a tutti, mi chiamo Manuel è ho 21 anni. Purtroppo credo che l’ansia in me ci sia da molto, credo che sia una cosa che mi porto dietro dalla nascita. Non avendo una situazione familiare molto bella, è nata in me un’ insicurezza di base. Sono entrato in comunità che avevo 12 anni, e come se non bastasse, ne ho cambiate diverse nel corso del tempo, sentendomi sballottato.

Magari vivevo in un posto durante la settimana e legavo con delle persone, ma poi, quando mi chiedevano di uscire il fine settimana, io dovevo andare dai miei che abitavano da un’altra parte, e cosi non uscivo. Insomma non riuscivo a vincere ansia sociale. Senza farlo apposta a 14 anni mi sono innamorato, la mia storia è durata 5 anni, il problema è che, quel poco di persone che avevo, le ho dimenticate tutte involontariamente, e mi sono concentrato solo su di lei usandola per tutte le mancanze che avevo. Mi sono trovato da solo, e da solo a fare i conti con la mia ansia. Ora voglio vincere l’ansia sociale.

Io andavo a scuola in un posto, ma ero in comunità da un’altra parte, e non avevo amici, il problema era che la mia fidanzata abitava a 60 km di distanza e l’avevo conosciuta in vacanza in un agriturismo. Così finita la storia, mi sono trovato nuovamente solo. Ho avuto una forte depressione, e scarsa voglia di stare al mondo.

Come è nata la mia ansia sociale.
Ma veniamo al dunque, ho sempre cercato un punto di riferimento, da solo io non riesco a fare niente, o meglio ho un gran voglia di fare, ma tutte le volte che provo a sconfiggere l’ansia sociale, vince sempre lei, mi blocco è allucinante! VOGLIO VINCERE ANSIA SOCIALE.
Il mio problema è che io non riesco a propormi con le persone, e a voi sembrerà strano, ma se non riesci a dialogare , non puoi fare niente è bruttissimo.

Ci sono un sacco di cose che adoro fare, ma non riesco a fare, (fare colazione al bar, comprarmi vestiti, in quei negozi che appena entri ti mettono il fiato sul collo! Comprare elettrodomestici, andare al ristorante, comprare un’automobile ecc..), banali si certo, per qualcuno banali, ma a me fanno vivere la vita in un continuo stato di ansia, e più non riesci più mi deprimo. Ho cercato di capire, di dare il nome al mio problema ed ho scoperto, leggendo questo sito, che soffro di ansia sociale.

 Spero di aiutare qualcuno che come me, si sente OPPRESSO E INCOMPRESO perché soffre di ansia sociale e vuole vincere ansia sociale.


Vincere l’ansia sociale

Ciao Manuel grazie per aver raccontato con coraggio la tua importante storia. Sono convinta che le tue parole potranno incoraggiare tante persone a ritrovare la forza di farsi aiutare, e di non perdere la speranza. Hai ragione tu ci vuole coraggio per chiedere aiuto e la forza di allenare sé stessi.
Ma veniamo a te. L’ansia sociale è quella particolare forma di ansia che ti impedisce di sentirti sereno quando sei in mezzo alle persone. Per superarla si devono apprendere le abilità sociali. Per capire bene cosa sono e come si apprendono, leggi questo articolo, che ho appena scritto, sono convinta che ti aiuterà a capire. Vedrai che con il giusto supporto psicologico, in men che non si dica troverai finalmente la tua meritata serenità. Bravo e complimenti

Patrizia Marzola
Psicologa clinica –  Pet Therapy 

Vuoi scrivere anche tu?
Per raccontare la tua storia, parlare di un tuo punto di vista o per condividere un’esperienza.

Puoi scrivermi a info@patriziamarzola.it   Tu rimarrai anonimo, pubblicherò solo ciò che vorrai rendere pubblico. I tuoi dati sono trattati nel rispetto della legge della privacy. Non utilizzerò la tua mail per inviarti materiale pubblicitario o altre notifiche da te, espressamente non richieste.