L’inferno era vuoto, e tutti i diavoli erano lì.
William Shakespeare

Incontri per vincere ansia e attacchi di panico: la forza del gruppo

Il gruppo per i disturbi d’ansia e gli attacchi di panico è pensato per adulti di età maggiore di 18 anni con problemi di ansia e di attacchi di panico.
Il gruppo utilizza ampiamente tecniche di rilassamento muscolare e strategie cognitive per combattere stili di pensiero negativi, e riuscire ad affrontare le situazioni temute. L’attenzione è rivolta anche a problemi dello stile di vita generale.
Il gruppo, negli incontri di gruppo per vincere ansia e attacco di panico, si concentra sui problemi attuali e futuri, e non viene incoraggiata l’analisi di argomenti relativi a esperienze e a problemi passati.  Il focus sul presente è indispensabile all’individuazione e al superamento delle difficoltà attuali. Perchè il focus sul presente permette di attivare il processo di cambiamento. Cosa ti aiuta a cambiare? 

La costituzione dei gruppi: come dare avvio alla tua ripresa psicologica

  1. Fissiamo un primo incontro (gratuito) per capire la natura dei tuoi sintomi. Per valutare cosa è più utile per la tua situazione, non è detto che il gruppo sia indicato per il tu specifico problema, potrebbe essere più indicato un lavoro individuale. Ecco perché è importante un incontro conoscitivo;
  2. Sulla base della diagnosi si formeranno i gruppi;
  3. È fondamentale che i gruppi siano omogenei. Questo significa che tutte le persone devono avere lo stesso tipo di disturbo.

INCONTRI SPECIFICI PER VINCERE L’ANSIA

Quando l’ansia ti opprime, ostacola la tua vita e t’impedisce di cogliere le tue occasioni;

Se l’ansia limita la tua vita sociale (ansia sociale), confinandoti nella falsa sicurezza delle pareti di casa tua;

Ci sono giorni in cui l’ansia è così forte da impedirti anche di andare a fare la spesa al supermercato, di pagare un semplice bollettino in posta, o di andare in banca per chiedere informazioni per far valere i tuoi diritti;

Quando ascolti tutti le voci tranne la tua, perché la senti debole e inutile.

Allora capisci che è ora di dire basta a questa arrendevolezza, basta subire l’ansia, con i suoi attacchi di panico, con le sue torture che riducono lo spirito, il corpo e la mente ad una scatola inerme, in balia delle onde e del vento della vita.

Il gruppo per vincere l’ansia: Come fare in pratica

Punto 1. Bisogna capire l’ansia. Significa individuare il suo meccanismo, cosa porta a bloccare, come si genera.

Punto 2. Si devono identificare le idee e convinzioni irrazionali che la originano. Questo porta ad individuare le parole che diciamo a noi stessi e, quali sono i condizionamenti a cui siamo soggetti.
Nell’ansia, infatti, giocano un ruolo fondamentale, se non quasi determinante nel mantenimento stesso dell’ansia, i condizionamenti.

Punto 3. Evitare L’evitamento.  La paura di stare male porta ad evitare la situazione tanto temuta, questo da un immediato sollievo, perché l’ansia si abbassa, ma poi questo genera una cascata di evitamenti che aumentano la sensibilità ad ogni situazione. Riducendo così la persona all’immobilità. Si finisce per non uscire di casa, né con gli amici, si perdono importanti opportunità sia personali che professionali.

Come di certo avrai sperimentato di persona, è possibile condizionarsi in modo negativo, mediante modalità acquisite nel corso nel tempo, attraverso le parole che diciamo a noi stessi, diventano così delle convinzioni forti, che veicolano i comportamenti e le emozioni verso delle specifiche situazioni.

Punto 4  Agire e non subire. La STRATEGIA per vincere l’ansia è una sola: affrontare le situazioni in modo diretto, e agire. Ogni volta che tu agirai, invece di subire, vincerai sempre la tua ansia, e le tue paure. Più non affronti le situazioni, più l’ansia prenderà sempre il sopravvento su di te stesso.
Non devi affrontare tutto subito. Rispetta i tuoi tempi, individua le strategie migliori per te, e poi piano piano, potrai riscoprire il gusto della vita libera dalle paure estreme, come ad esempio l’attacco di panico.

INCONTRI SPECIFICI PER VINCERE L’ATTACCO DI PANICO

Il disturbo di panico è uno dei più comuni disturbi d’ansia ed è associato a considerevoli effetti globali sulla salute fisica ed emotiva (Otto et al., 1993; Rose, 1993).

Il gruppo per i disturbi di panico è pensato per le persone che soffrono di attacchi di panico, non semplicemente di alti livelli d’ansia cronica, e che sono seriamente danneggiate nel loro funzionamento a causa del disturbo.

I sintomi dell’attacco di panico:

Palpitazioni o tachicardia; sudorazione; Tremore; Dispnea o sensazione di soffocamento; Sensazione di asfissia; Dolore o fastidio al petto; Nausea o Disturbi Addominali; Sensazioni di sbandamento, instabilità, testa leggera o svenimento; Derealizzazione (sensazione di irrealtà) o depersonalizzazione (essere distaccati da sé stessi); Pura di morire; Parestesie (sensazione di torpore o formicolio); Brividi o vampate di calore.

L’attacco di panico

Gli attacchi di panico sono associati a determinati sintomi (vedi l’elenco soprariportato), molti dei quali sono legati all’iperventilazione che accompagna in genere un attacco.

L’attacco è caratterizzato dal presentarsi improvviso di gravi sintomi, quasi parossistici, che portano spesso il soggetto a pensare di stare impazzendo o di stare per morire.

Di solito la fase acuta non dura più di alcuni minuti, sebbene possa sembrare lunga un’eternità alla persona che la vive.

L’attacco di panico viene comunemente associato all’agorafobia (cioè, l’ansia di trovarsi in posti o in situazioni da cui è difficile fuggire o dove non è possibile trovare aiuto, come in mezzo alla folla, o trovarsi in uno spazio chiuso come una macchina o un ascensore).

La paura di guidare è molto comune, è importante sapere che è possibile vincere attraverso strategie ben specifici, che si focalizzano su una serie di esercizi sia cognitivi sia di rilassamento, che abbassano l’ansia e permettono di evitare l’evitamento, che è alla base dei disturbi d’ansia, permettendo così di fare piccoli, ma importanti, passi verso l’ione tanto temuta.

La forza dei condizionamenti personali nel mantenere i comportamenti disfunzionali

Grazie agli incontri di gruppo per vincere ansia e attacco di panico, potrai combattere queste convinzioni irrazionali.
Perché, queste convinzioni che hanno dato vita ai tuoi condizionamenti mentali possono bloccarti ed impedirti di sperimentare valide strategie di fronteggiamento alle situazioni. E questi condizionamenti, funzionano come potenti boomerang, che ti ritornano indietro con maggior potenza, e così la sofferenza, ti porta a convincerti, di non poter andare oltre il primo passo. Si attiva così un meccanismo di evitamento che non ti consente di affrontare le situazioni cariche di tensioni e di ansie, l’unica soluzione sembra quella di scappare.

Esempi di condizionamenti:
“Io non ci riesco”; “Non posso farcela”; “Non cambierà niente”; “È troppo difficile e doloroso”; “Non valgo niente”; “Sono una nullità”; “Gli altri sono più forti e migliori di me”;

Ma questo meccanismo non fa che aumentare l’ansia in modo esponenziale.
La cosa positiva di questo circolo è che lo si può spezzare, ma bisogna capire come.

Con gli incontri di gruppo per vincere ansia e attacco di panico cambiare è possibile?

SI, si può combattere questo stato, vedo tutti i giorni i grandi cambiamenti che avvengono nelle persone, combattere l’ansia significa affrontare le situazioni.
Perché, è a questo obiettivo che condurranno gli incontri per vincere ansia e attacchi di panico.

Esiste una strada per vincere in modo definitivo l’ansia e attacchi di panico?

Vincere l’ansia, non è NON PROVARE PIÙ ANSIA, ma significa, saperla fronteggiare, riconoscerla come risorsa, non come limite.

L’ansia è una reazione naturale, una risposta di difesa, che allerta l’organismo e lo prepara per l’azione. Quindi gestire l’ansia significa imparare a darle questo nuovo significato, che in realtà nuovo non è, dato che è un meccanismo adattivo, ereditato come strategia di valida sopravvivenza dai nostri antenati.

Autostima, autoefficacia e risorse personali

Le TUE RISORSE PERSONALI sono una vera e potente arma su cui potrai sempre contare, e la vera risorsa personale sta proprio in te stesso, hai solo bisogno di capire come riattivarle e renderle forti, liberarle dalla profondità in cui sono andate a rifugiarsi. La potenza dell’autostima può aiutarti a ritrovare te stesso e la gioia di vivere la tua vita.

Lo so, il cercare di saltarci fuori stanca, si perde la fiducia e la speranza di star bene, si allontana sempre di più. Ma se sei arrivato a questa pagina è perché in realtà Tu credi che puoi stare bene, che puoi smettere di subire questo stato di malessere.
È come dire: agire su un nuovo stile di vita, per portare un nuovo benessere fisico e mentale.

Perché ho creato questi incontri di gruppo per vincere l’ansia e l’attacco di panico?

Vieni a vedere i  benefici degli incontri di gruppo

Trattando disturbi di ansia dal 2004, ho capito che il supporto di gruppo, la condivisione ed il confronto, sono un grande aiuto per superare i problemi di ansia.
Così, ecco il motivo per cui, aiuto le persone che soffrono di ansia, attraverso percorsi mirati di gruppo.

Perché ho creato questi incontri di gruppo per vincere l'ansia e l'attacco di panico?

Trattando disturbi di ansia dal 2004, ho capito che il supporto di gruppo, la condivisione ed il confronto, sono un grande aiuto per superare i problemi di ansia.
Così, ecco il motivo per cui, aiuto le persone che soffrono di ansia, attraverso percorsi mirati di gruppo.