Vincere la solitudine - Patrizia Marzola Psicologa Clinica Fidenza
 

Vincere la solitudine

Racconto la mia storia

Ciao!
Sono capitata per caso su questo sito e devo dire che mi ha interessato molto...anzi..ho pensato proprio di voler raccontare il mio stato d' animo... cosi... senza pensarci su due volte.

Bene...vi racconto come mi sento: sola...
semplicemente sola anche se vicino a me ho una persona stupenda...ci vediamo tutte le sere ceniamo e dormiamo insieme...
siamo completamente diversi caratterialmente ed ancora non ho capito se e' proprio questo che ci accomuna oppure no, ma nonostante tutto io mi sento sola,

Quando non siamo insieme mi sento sola, come se dipendesse da lui la mia vita!
Sotto certi aspetti tutto questo puo' essere anche bello sotto altri aspetti forse meno, ma il punto rimane che mi sento sola!
rispondetemi per favore! un abbraccio..

Per rispondere

Per rispondere a questa storia scrivi la tua risposta a consulenza@psicologiaecomunicazione.it con ogetto "Rispondo alla storia Vincere la solitudine"

Non lasciamo la nostra amica da sola
dott.ssa Patrizia Marzola
psicologa Parma

Risposta a "Vincere la solitudine"

Cara amica anonima so come ti senti l’ho provato anche io.

All’inizio pensavo che era bello vivere in funzione del mio lui, ma poi poco a poco mi sono resa conto che questa mia dipendenza mi isolava dal mondo, perché facevo tutto in suo funzione, avevo iniziato con il trascurare  amici, abbandonare i mie interessi e i miei piccoli svaghi, e un giorno mi sono ritrovata sola.
 

Lui aveva i suoi spazi, il suo sport, i suoi amici, e io avevo solo lui.

Ma mi sono resa conto che tutto è partito da me, lui non ha mai fatto niente per costringermi a  questo isolamento, così spronata da lui, e dalla forza del nostro amore, ho ripreso piano piano la vita sociale, ed ora pensando a  quel periodo sorrido, sorrido perché ora sono contenta di me, mi sento più forte e più sicura di me stessa.
 

In verità è stata la dott.ssa Patrizia a parlarne con lui, così ho preso il coraggio e gli ho rivelato i miei stati d’animo, la cosa buffa è che lui non pensava che io stessi male, lui era convinto che io fossi felice così,  chiusa nel mio guscio ...... l’aver parlato con lui mi ha aperto un mondo nuovo, e da quel momento anche il nostro rapporto è cambiato, è più vero, più diretto, sono proprio felice di aver fatto questo passo.
 

Dai cara amica buttati anche tu alla riscoperta di te stessa,

in bocca al lupo

Aurora 77

 
 

Studio Psicologia e Comunicazione di Patrizia Marzola

VicoloZuccheri, 11 - Fidenza (Parma)
Tel e Fax 0524 202361
Mobile  328 1971882
Mailinfo@psicologiaecomunicazione.it