Mantenere i buoni propositi per l'anno nuovo - Patrizia Marzola Psicologa Clinica Fidenza
 

Mantenere i buoni propositi per l'anno nuovo

Rifugio Del Freo.jpg

La notte dell’ultimo dell’anno è  magica perché è come se si chiudesse un sipario , ognuno di noi ha sogni e desideri, chi non ha guardato con gli occhi al cielo ed espresso un desiderio? O, ha fatto una promessa con se stesso?

Bisogni e desideri si scontrano con la realtà che volenti o no dobbiamo affrontare sono i piccoli e grandi problemi quotidiani che possono offuscare la nostra capacità di razionalizzare le situazioni.

Così abbiamo bisogno di fare promesse con noi stessi è un modo funzionale di riprendere forza ed energia per le nostre azioni.
Sono proprio questi primi giorni dell’anno che la nostra motivazione all’azione è forte quindi dobbiamo approfittarne.

È questa ritrovata energia che ci permette di focalizzare l’attenzione su obiettivi a breve e medio termine.
 

Quindi stai dicendo che se ad esempio vogliamo metterci in dieta, dobbiamo prendere la forza dalla nostra volontà, ma come funziona la volontà?
 

La volontà è un’energia che viene rinforzata dai pensieri. Quando le persone vogliono lavorare sul raggiungimento dei propri obiettivi possono  focalizzare  l’ attenzione sulle strategie che possono adoperare per riuscire.

Ad esempio il fatto di scriversi su un foglietto il proprio obiettivo e poi appenderlo in un posto ben visibile, aiuta a ricordarlo e quindi a rinforzare la propria volontà.

Ma attenzione. Non fissiamoci troppo su un’idea altrimenti rischiamo di trasformarla in una fissazione che potrebbe generare ansia specialmente se poi non riusciamo ad ottenerla.
Ecco perché è necessario pensare a ciò che possiamo fare in modo realistico.

Ad esempio se volessimo seguire una dieta, facciamoci aiutare dagli specialisti a seguire un programma per la corretta alimentazione, la nostra volontà può permetterci di seguirlo, inoltre seguire queste indicazioni ci aiuta a sostenere la nostra salute senza farci del male.
 

E dimenticare il passato? Come possiamo aiutarci?

Concentrasi sul presente aiuta ad affrontare il dolore o la delusione. Perché in questo modo sposti tutte le tue energie per agire proprio nel presente. Ogni volta che ci lasciamo andare alla malinconia del passato esso ci risucchia le nostre energie, e in questo modo non abbiamo la forza per compiere quelle azioni che ci posso invece aiutare per superare il momento difficile.

È sempre l’azione che ci aiuta, il fatto di non stare fermi sulle nostre posizioni, sui soliti punti di vista, il fatto di vedere oltre il nostro solito modo di pensare, che ci aiuta anche a  rinforzare la nostra volontà.

Patrizia Marzola
Psicologa Fidenza e Parma

Studio Psicologia e Comunicazione di Patrizia Marzola Iscrizione all'Albo degli Psicologi E.R. n° 3524

ViaAbate Pietro Zani , 46 - Fidenza (Parma)
Tel e Fax
0524 202361
Mobile 328 1971882
Mailinfo@psicologiaecomunicazione.it