La coppia e il sesso - Patrizia Marzola Psicologa Clinica Fidenza
 

La coppia e il sesso

seduzione.jpg
  1. Quando non si ha voglia di fare sesso dipende dal calo del desiderio inteso come disfunzione sessuale?

No, non è detto. Il sesso, presuppone una comunicazione profonda tra i partner, e il fatto di non viverlo serenamente può essere dovuto a molti fattori, è riduttivo parlare di calo del desiderio. Prima di parlare di disfunzione sessuale è importante valutare la qualità del rapporto con il partner.

2. Come si fa a capire se il partner sessuale è quello giusto?

Una serie di domande vi possono aiutare: vi sentiti eccitatati durante i giochi erotici? Oppure durante le stimolazioni tattili? Provate piacere nel toccarvi reciprocamente?  Fisicamente provate attrazione? Vi sentite a vostro agio nudi di fronte al partner? Vi sentiti liberi di parlare di ciò che vi piace e cosa no? La riflessione a queste domande potrebbe aiutarvi ad identificare la natura del problema. Inoltre l’ansia potrebbe interferire nella qualità del rapporto.

3. Cosa succede ad una coppia che trova la sintonia solo durante il rapporto sessuale? Mentre in tutti gli altri momenti della vita quotidiana si litiga?

I litigi e le discussioni (frequenti, che prendono il sopravvento sulla normale comunicazione quotidiana) sono l’evidente sintomo che c’è qualcosa che non va. A volte succede che la coppia si rifugi nel rapporto sessuale, perché è come un nascondere a se stessi che ci sono problemi reali. Ma, nascondersi dietro ad un finto benessere, alla lunga, porta comunque allo sfaldamento della relazione, i problemi per quanto dolorosi possano essere, devono essere affrontati, solo così, si può davvero ritrovare il benessere proprio e della coppia.

4. Domanda di un ascoltatrice: nel tempo mi sono resa conto che il rapporto con mio marito si stava deteriorando, un tempo tutto andava bene, ma poi, quando ho visto che anche in camera da letto tutto andava male, ho capito che il problema era reale. È vero che la discordia coniugale arriva a distruggere anche la sessualità? Perché?

Le tensioni  generate da forti emozioni negative come l’ostilità, la rabbia nei confronti del partner, la paura del rifiuto o la paura dell’abbandono, così come la gelosia incontrollata danno il via ad una sequenza di comportamenti che vanno a deteriorare in profondità il rapporto di coppia. Le coppie spesso non si rendono conto che la loro relazione ha prodotto questi sentimenti e non hanno coscienza dei comportamenti distruttivi da essi motivati. Allora è bene ripartire dalla consapevolezza di questi comportamenti solo così si può spezzare il circolo vizioso che alimenta i problemi stessi.

Dott.ssa Patrizia Marzola
psicologa Parma

 
 

Contatta la psicologa

Patrizia Marzola

Studio a Fidenza (Pr) in Vicolo Zuccheri, 11
Riceve anche  ad Albinea (Re)
Tel      0524 202361
Mobile 328 1971882
Mail
consulenza@psicologiaecomunicazione.it

Studio Psicologia e Comunicazione di Patrizia Marzola

VicoloZuccheri, 11 - Fidenza (Parma)
Tel e Fax 0524 202361
Mobile  328 1971882
Mailinfo@psicologiaecomunicazione.it