Formula tre - Patrizia Marzola Psicologa Clinica Fidenza
 

Formula tre. Forma il tuo staff in barca a vela: lezioni di vela, public speaking, team building per formare sicurezza e determinazione

  • Un nuovo metodo per formare la squadra secondo la filosofia del Team Building.
  • C’è una precisa analogia tra la vita in azienda e navigare a bordo di una barca a vela.
  • Così come c’è analogia tra la sicurezza personale e la capacità di “fare squadra” e il parlare in pubblico.

  • Obiettivo : formare una squadra affiatata, sicura, decisa e determinata al raggiungimento degli obiettivi. Rinforzare Motivazione e Autostima. Superare la timidezza. Imparare uno Stile Comunicativo efficace. Gestire le emozioni: ansia e stress. Capacità di Leadership e di lavoro in gruppo per Team affiatati.     
 
  • Filosofia: Qual è l’arma della sicurezza?
    Vincere le paure più nascoste per Vincere su noi stessi. Affrontare nuove sfide.

  • Perché la Barca aiuta a formare la squadra?
C’è una precisa analogia tra la vita in azienda e navigare a bordo di una barca a vela.
Così come c’è analogia tra la sicurezza personale e la capacità di divenire leader e condurre la squadra seguendo valori condivisi.

  • Leader si diventa quando:

si è riconosciuti come tali dai membri della squadra;
stile di leadership autorevole;
capacità di fare critiche costruttive;
abilità di motivare;
trasformare i punti deboli dello staff in punti forza;
abilità comunicative;
doti creative; 
prendere decisioni.
 

  • Quali analogie?

Chi guida l’imbarcazione deve saper affrontare l’imprevisto, vincere l’ansia e il timore, deve avere polso deciso e la sua voce deve essere chiara e squillante. Deve divenire il leader del proprio equipaggio, se vuole spingerlo all’azione.

Ogni volta che siamo chiamati a condurre un gruppo dobbiamo affinare e potenziare le nostre abilità personali, il che significa imparare una comunicazione efficace per raggiungere gli obiettivi.

Per creare il team è necessario possedere doti di comunicazione che coinvolgano tutti i membri della squadra. Sono necessarie abilità di ascolto e di osservazione. Ogni membro deve divenire un buon motivatore per se stesso e per gli altri. L’abilità del comunicatore è una caratteristica importante e necessaria per la crescita stessa del team di successo.
 

  • La barca prepara a:

Utilizzare con scioltezza il proprio linguaggio tecnico. Perché in barca è vitale l’utilizzo di una terminologia precisa per evitare fraintendimenti e incomprensioni.

Conquistare la sicurezza tecnica utile per costruire la struttura delle presentazioni. E quindi valorizzare la personalità.
 
La barca aiuta ad utilizzare in modo automatico una precisa sequenza di azioni, necessarie per eseguire in modo rapido ed efficace le manovre. Si conquista così l’elasticità mentale utile ad affrontare ogni tipo di persona e di situazione e sconfiggere così ansia e insicurezza.
 

Vincere la timidezza: lo spazio ristretto della barca offre l’opportunità di entrare subito in sintonia con gli estranei, abbattendo così le barriere, i tabù sociali e le convenzioni che, impediscono di dare il meglio di sé.
 

Formare una squadra affiatata, in grado di lavorare insieme, condividendo un solo e unico obiettivo. Perché sensibilizza alle relazioni interpersonali, un vantaggio che fortifica il team work: capire l’altro per prevenire le sue azioni, per spingerlo a dare il meglio di sé. 
 
  • Sviluppare nuove abilità espressive modellando la propria personalità, per divenire più sicuri di se stessi.
  • Modella la capacità di agire in linea con gli obiettivi personali.
  • Metodologia
  • Esperienza diretta, interattiva e dinamica. È volta ad incentivare e favorire la conoscenza reciproca e l’attività di squadra.
  • Si insegnano i principi base per governare la barca. Durante la navigazione si apprendono le tecniche della comunicazione efficace e del team building.

  • Tutto avviene sulla barca: l’accoglienza e l’insegnamento, fanno parte integrante della pratica formativa. Durante percorso il Debriefing e l’Analisi del modo in cui si è lavorato, permettono di trarre regole di comportamento e suggerimenti da riportare nel proprio contesto lavorativo e sociale.

  • Durata

Da 2 a 5 giorni full immersion in barca a vela.

 

  • Cosa si fa in barca

Introduzione: briefing sulle attività, determinazione degli obiettivi personali e collettivi;
Nozioni di vela: i ruoli a bordo;  le andature; maneggiare le cime;
Comunicazione efficace e publick speaking:
- Analogie: parlare in pubblico e comandare in barca;
- Attirare e mantenere l’attenzione;
- Valorizzare la personalità;
- Strategie e metodi per sicurezza e determinazione agendo su   
  Autostima e Motivazione;
Combattere l’ansia del pubblico e gestire l’imprevisto
Organizzare il discorso

Le tappe della navigazione : possibilità di scelta tra tre regioni:

  • Toscana a Punta Ala (Grosseto)
  • Liguria Marina degli Aregai (Imperia) 
  • Friuli Venezia Giulia (Trieste)

  • Destinatari

Non sono necessarie conoscenze di vela. Tutti vi possono prendere parte, perché fa parte del programma formativo insegnare le nozioni di base per condurre l’imbarcazione.
È rivolto a tutte le persone che hanno l’esigenza di trasmettere con la propria personalità l’immagine aziendale. Per chi deve usare con scioltezza il linguaggio tecnico e gestire un ampio gruppo di persone. Per distinguersi tra tante voci, lanciando un messaggio di professionalità e sicurezza.
Ideale per le aziende che vogliono creare, far crescere e rinforzare la propria rete commerciale.
 

CONSIGLI: cosa portare in barca

Dato lo spazio vitale limitato a disposizione, si consiglia un borsone morbido, perché può essere riposto con più facilità.
Sacco a pelo.
Set completo da doccia, accappatoio e ciabatte. Il bagno del porto (grande, comodo e pulito) comprende: docce con asciugacapelli. 
Abito da barca comodo (tuta da ginnastica, jeans, maglietta). Ricambio in caso di freddo (il pile o la felpa). Cerata e/o Key-way. Ricambio civile per eventuale sbarco a terra.
Scarpe con suola chiara e morbida (meglio se da ginnastica) da usare solo in barca.
 

L’ATTIVAZIONE DEL CORSO

I corsi sono attivi tutto l’anno. In caso di mal tempo, il corso viene spostato, a discrezione del Team responsabile della navigazione. Senza perdere il costo versato. Il bollettino meteo nautico riesce a dare con sufficiente anticipo le condizioni climatiche, questo consente di confermare, qualche giorno prima, la partenza, evitando così disagi.

Tutti i corsi vengono attivati al raggiungimento di un numero minimo di 6 persone ad un massimo di 8 per imbarcazione, su richiesta si possono richiedere fino a tre imbarcazioni per volta.


I COSTI

Dipendono dal periodo e dal tipo di offerta formativa o promozionale scelta. Chiedi un preventivo personalizzato alle tue richieste.


Nel costo è compreso:
o Spese tasse portuali;
o Pulizia barca;
o Skipper;
o Il team vi offre: aperitivo, 1 colazione e 1 pranzo.

Non è compreso:
o La cambusa giornaliera
o Tutto ciò che non è specificatamente indicato


Richiedi un preventivo senza impegno,
valuta l’offerta migliore alle Tue esigenze.

Studio Psicologia e Comunicazione di Patrizia Marzola

Via Montanara, 15 - 43100 Parma
Tel     +39 0521 19.12.155
Fax     +39 0521.19.12.156
Mobile  + 39 328 19.71.882
Mail   info@psicologiaecomunicazione.it